Presso le sedi di Associazione Consumatori Piemonte è operativo un servizio di informazione e assistenza a favore dei consumatori. Se ti serve aiuto per risolvere una controversia o semplicemente hai bisogno di informazioni preventive sui tuoi diritti contatta la sede più vicina. L'elenco dei nostri uffici si trova nel menu Dove siamo, dal mese di ottobre 2019 è possibile contattare la nostra associazione anche tramite WhatsApp al numero 346 132 6839.

Per avere semplici informazioni telefoniche non è necessario essere iscritti ad ACP mentre il servizio di consulenza e assistenza legale è riservato agli associati.

I settori di intervento dell'associazione sono:
• Alimentazione;
• Assicurazioni;
• Banche, investimenti e risparmio;
• Casa e condominio;
• Commercio;
• Diritti del malato e assistenza sanitaria;
• Pubblicità ingannevole e pratiche commerciali scorrette;
• Sicurezza domestica;
• Telecomunicazioni (telefono, dati, internet, tv);
• Trasporti pubblici e privati;
• Turismo;
• Utenze (acqua, energia, gas).

Regolamento del servizio di consulenza e assistenza

Associazione Consumatori Piemonte - APS fornisce gratuitamente ai propri soci ordinari in regola col versamento della quota associativa un servizio di consulenza ed assistenza legale stragiudiziale su tematiche relative alla tutela dei consumatori-utenti.

Il servizio è offerto presso le sedi dell’associazione dai componenti del Servizio Legale ACP che operano non in veste di professionisti privati ma come consulenti dell’associazione.

Il servizio, che non ha scopo di lucro e dal quale l’associazione non trae alcun profitto, consiste in una consulenza orale ed eventuale presa in carico da parte dell’associazione della pratica, con lo scopo di raggiungere una soluzione in via stragiudiziale e/o conciliativa con la controparte ed evitare l’instaurazione di un contenzioso legale.

Ove il tentativo stragiudiziale non abbia successo ACP non ha ulteriori possibilità di intervento ed il socio non potrà richiedere la restituzione della propria quota associativa che è mero presupposto per ottenere la consulenza e non il corrispettivo per la trattazione della pratica o per la conclusione positiva del caso. Eventuali azioni legali potranno essere valutate ed eventualmente esperite dai legali dell’associazione (o da altro professionista di fiducia del socio) che tuttavia agiranno in veste privata nell’ambito di un rapporto professionale che non comporta alcun coinvolgimento dell’associazione.

Durante la trattazione del caso il socio si impegna a inoltrare tempestivamente ad ACP ogni comunicazione ricevuta dalla controparte.

Di norma l’attività del servizio legale ACP si sostanzia in una singola consulenza orale ed eventuale redazione ed invio di una lettera. Eventuali seconde consulenze o invio di lettere successive avverranno a discrezione del Servizio Legale ACP. La mancata risposta della controparte equivale al rifiuto di trovare una soluzione stragiudiziale.

Eventuali reclami o suggerimenti per il Servizio Legale possono essere inviati via email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al numero 011/521.59.61.

Come funziona lo sportello di informazione e assistenza? 5 regole da conoscere:

1) ACP opera senza fine di lucro ma anche noi abbiamo dei bilanci da fare quadrare. Non vogliamo fare profitti ma non possiamo nemmeno andare in perdita, altrimenti in poco tempo saremmo costretti a chiudere.

2) Facciamo di tutto per fornire un servizio professionale ma non siamo una struttura professionale, non possiamo permettercelo: presso gli sportelli operano sia collaboratori sia volontari. Sopratutto nei confronti di questi ultimi vorremmo il massimo rispetto.

3) Il consumatore NON ha sempre ragione. Fare avere un rimborso a un consumatore che non ne ha diritto significa in molti casi farlo pagare da altri consumatori.

4) Per fare valere i propri diritti non basta avere buoni argomenti, bisogna anche avere buone prove;

5) Fare valere i propri diritti ha sempre un costo, sia di tempo che di denaro, che in alcuni casi può essere superiore al danno subito.

Le regole che hai appena letto si possono sintetizzare in un semplice concetto: ACP non fa miracoli e quindi, per rispetto nei tuoi confronti, non li promette. Quello che vogliamo dirti è che faremo il nostro meglio per darti una corretta informazione e assistenza. Alcune associazioni di consumatori vanno spesso in televisione promettendo rimborsi facili per tutti e per tutto. Non siamo noi.

Contatti

  Via San Francesco d'Assisi 17, Torino
  +39 011 436 6566
  +39 011 521 5961